Dimentica la VPN per sempre

Zero Trust senza problemi per l’utente finale Stiamo aiutando le imprese a sostituire la VPN con Zero Trust Network Access (ZTNA)

Quasi il 60% dei team sta cercando un’alternativa alla VPN.

La VPN non era stata progettata per la forza lavoro ibrida di oggi

La crescita del lavoro da remoto e ibrido, pur rappresentando una grande opportunità per la trasformazione digitale, ha creato problematiche mai viste prima per l'accesso sicuro. Il 96% delle organizzazioni utilizza ancora i servizi VPN, nonostante i loro limiti evidenti.
  • Il 92% pensa che la VPN possa mettere a rischio la sicurezza del loro ambiente
  • L’81% non è soddisfatto dell’esperienza con la VPN
  • Il 56% sta valutando un’alternativa alla VPN tradizionale per l’accesso remoto

ZTNA: accesso remoto sicuro per l’ambiente di lavoro moderno

I responsabili IT stanno sostituendo le VPN con ZTNA per poter connettere in modo sicuro gli spazi di lavoro moderni, che comprendono i lavoratori ibridi, i dispositivi all’avanguardia, gli ambienti di cloud ibrido e le applicazioni che più importanti per il loro business.

L’accesso universale non è mai stato così semplice

A casa o in ufficio, gli utenti hanno bisogno di un accesso costante e veloce a tutte le risorse aziendali.

Velocità di accesso più elevate

Aumenta la produttività e riduci la latenza del traffico instradandolo automaticamente sul percorso più veloce e ottimale verso la risorsa richiesta, senza l'intervento degli utenti o dell'IT.

Superficie d’attacco ridotta con Zero Trust

Nascondi le risorse private da Internet ed escludi dalla rete gli utenti non autorizzati con l'accesso basato sul principio del privilegio minimo.

Minori costi di gestione

Semplificati la vita ed elimina la VPN e l'intero stack di sicurezza inbound. Distribuisci, gestisci e scala l'accesso remoto con un'unica interfaccia per la gestione di tutte le policy, le applicazioni, i dispositivi, gli utenti, i dati e altro ancora.

VPN e ZTNA: architetture a confronto

VPN

  • Crea un'esperienza utente scadente per i ripetuti accessi
  • Reindirizza il traffico verso il data center, con conseguenti ostacoli alla produttività
  • Si basa su un’attendibilità intrinseca che consente a dipendenti e a terzi di accedere alla rete aziendale, aumentando il rischio per la sicurezza
  • La sua infrastruttura è esposta a minacce come il ransomware
  • Utilizza una segmentazione della rete complessa da gestire

ZTNA

  • Crea un'esperienza omogenea con le integrazioni IDP e un design sempre disponibile
  • Garantisce l'accesso tramite broker alle risorse aziendali autorizzate in 500 sedi all’edge globali
  • Consente agli utenti di accedere alle applicazioni senza concedere l’accesso alla rete aziendale, riducendo i rischi
  • Nasconde le risorse private da Internet e garantisce che gli utenti non possano vedere applicazioni per le quali non sono autorizzati, aumentando la sicurezza
  • Supporta un accesso facilmente gestibile con una segmentazione a livello di singola applicazione

Prova i vantaggi di ZTNA

Fornisci un accesso remoto rapido e sicuro alle applicazioni aziendali senza le insidie della VPN. Con ZTNA, puoi garantire facilmente accessi scalabili a qualsiasi utente, da qualsiasi dispositivo senza aumentare il rischio per il business.

Adotta un accesso basato su policy in grado di adattarsi automaticamente in base al contesto

Proteggi l’accesso a qualsiasi applicazione privata, tra cui Web, VOIP, ICMP e anche AS400

Garantisci un accesso agentless per un’esperienza sempre ottimale degli utenti finali (SSH, RDP, Git, TB e così via)

Garantisci visibilità in tutta la sessione di accesso

Controlla il traffico per monitorare l’attività degli utenti, visualizzare registri dettagliati e garantire la compliance

Gestisci l’intero ambiente con un’unica interfaccia utente intuitiva

"Il mio voto (HPE Aruba Networking SSE) è 10 e lode per la protezione dell'accesso alle nostre applicazioni, ai dispositivi e alla rete. È davvero ottimo. I nostri addetti alla sicurezza l’hanno analizzato per trovare eventuali lacune, ma senza successo”.

Robert Oglesbee, Solution Architect di Visionworks of America

“La mission di The Parts Authority è l’adozione della strategia Zero Trust per consentire ai nostri dipendenti un accesso sicuro ai dati necessari al loro lavoro. Con la piattaforma [HPE Aruba Networking SSE], non solo otteniamo il controllo che vogliamo, ma siamo anche in grado di offrire un'esperienza utente apprezzata dai nostri dipendenti”. 

Josh Gomez, Director of IT, The Parts Authority

“Quello che ci piace di Axis [HPE Aruba Networking SSE] è la facilità di utilizzo delle policy Zero Trust per fornire a migliaia di utenti una connettività sicura alle risorse, offrire ai team di sicurezza la visibilità necessaria e garantire che sia possibile scalare facilmente per supportare il nostro ambiente di lavoro moderno. Ora, anche se adottiamo il cloud, possiamo comunque verificare che i nostri dati siano sempre accessibili in modo sicuro”.

Joshua Danielson, CISO, Copart

“Sono felice di lavorare con Axis [HPE Aruba Networking] alla definizione del nostro Secure Service Edge di nuova generazione”.

Tom Parker, VP of IT & CISO, Kayak