Access point indoor Wi-Fi 5 Aruba serie 340

Questo access point a prestazioni elevate con supporto dual-5 GHz e multi-gig Ethernet è ideale per aule universitarie, auditorium, luoghi pubblici e uffici caratterizzati da alta densità.

Access point a prestazioni elevate per ambienti di lavoro digitali

Convenienti per ambienti ad alta densità, questi access point 802.11ac Wave 2 sono flessibili e sicuri.

Icon for double capacity for high performance Doppia capacità per prestazioni più elevate

Doppia capacità per prestazioni più elevate

L'architettura dual 5-GHz unica e flessibile degli AP della serie 340 offre un modo per raddoppiare la capacità 5 GHz quando le esigenze lo richiedono, senza compromessi né limitazioni.

Drawn icon of a trophy with an upward pointing arrow coming out of it Prestazioni elevate

Prestazioni elevate

Grazie al supporto per dual-5 GHz, questo access point Wi-Fi 5 affidabile e sicuro fornisce velocità di dati multi-gigabit. I benefici in termini di prestazioni possono essere realizzati attraverso la tecnologia MU-MIMO e ClientMatch, con un conseguente aumento della capacità di rete complessiva e un grande vantaggio nell'efficienza della rete.

Icon for IoT platform capabilities Funzionalità della piattaforma IoT

Funzionalità della piattaforma IoT

Gli AP della serie 340 forniscono funzionalità Bluetooth integrate per abilitare i servizi di localizzazione basati su Meridian e IoT, il monitoraggio delle risorse e i servizi di coinvolgimento mobile. Per casi d'uso ampliati, è possibile aggiungere una radio di espansione IoT e supportare quindi il protocollo Zigbee. Queste caratteristiche permettono alle organizzazioni di sfruttare l'access point come piattaforma IoT, eliminando la necessità di un'infrastruttura di overlay e di risorse IT aggiuntive.

Drawn icon of three arrows pointing left, right and up Dynamic Segmentation

Dynamic Segmentation

La segmentazione dinamica Aruba applica automaticamente policy coerenti sulle reti wireless e cablate per mantenere il traffico per tutti gli utenti o i dispositivi separato e sicuro, indipendentemente dall'applicazione o dal servizio.

802.11ac Wave 2 ad alte prestazioni con radio dual-5GHz e supporto multi-gig Ethernet

Progettati con una porta multi-gig Ethernet, HPE SmartRate, conforme a 802.3bz e integrata per eliminare i colli di bottiglia, gli AP della serie 340 garantiscono capacità e prestazioni wireless senza pari.

Infrastruttura di altissima qualità con supporto Wi-Fi 802.11ac

Velocità dati massima di 2.166 Mbps nella banda 5 GHz e 800 Mbps nella banda 2,4 GHz.

Gestione RF di alto livello

La tecnologia AirMatch integrata gestisce le bande radio 2,4 GHz e 5 GHz e ottimizza attivamente l'ambiente RF, inclusa l'ampiezza del canale, la selezione dei canali e la potenza di trasmissione.

Access point 4x4 Wi-Fi 5 dual radio con Multi-User MIMO

Supporta fino a 2.166 Mbps per radio nella banda 5 GHz (con client 4SS/VHT80 o 2SS/VHT160) e fino a 800 Mbps nella banda 2,4 GHz (con client 4SS/VHT40).

Radio BLE integrata

Abilita i servizi basati sulla posizione con i dispositivi mobili compatibili con BLE che ricevono segnali da più Aruba Beacon contemporaneamente. Inoltre, il tracciamento delle risorse viene attivato quando è utilizzato con gli asset tag Aruba.

Dettagli e specifiche per gli AP della serie 340 di Aruba

Wi-Fi dual-band a prestazioni elevate

Radio 11ac Wave 2 supporta dual-band 4x4 e dual 5 GHz 4x4

Radio IoT integrata

Radio IoT che supporta BLE

Due porte Ethernet PoE

1 porta Ethernet PoE da 2,5 Gbps e 1 porta Ethernet PoE da 1 Gbps con Smart PoE e gestione intelligente dell'alimentazione

Soluzione di montaggio indoor per l'access point

Supporta più soluzioni di montaggio di access point interni per la massima flessibilità

Alimentazione DC e console USB

Supporto per alimentazione DC diretta e console seriale

Dettagli e specifiche per gli AP della serie 340 di Aruba

Specifiche

  • Vantaggi eccezionali
    • AP unificato: implementazione con o senza controller
      • Gli AP serie 340 possono essere implementati con controller (modalità ArubaOS) o senza (modalità InstantOS)
    • Access point 802.11ac 4x4 dual radio con Multi-User MIMO (wave 2)
      • Supporta fino a 2.166 Mbps per radio nella banda 5 GHz (con client 4SS/VHT80 o 2SS/VHT160) e fino a 800 Mbps nella banda 2,4 GHz (con client 2SS/VHT40)
      • Diversità di polarizzazione dell'antenna (fissa) per prestazioni RF ottimizzate
    • Modalità dual-5 GHz opzionale supportata, dove la radio da 2,4 GHz viene convertita in una seconda radio da 5 GHz
      • Entrambe le radio da 5 GHz garantiscono la copertura completa, per capacità e prestazioni raddoppiate
      • Rispetto alle soluzioni della concorrenza, la serie 340 è stata progettata per isolare i due trasmettitori da 5 GHz per offrire prestazioni superiori
      • La conversione può essere manuale/fissa o automatica e dinamica (controllata da software, "dietro le quinte"), in base alla capacità del sistema e al carico su entrambe le bande
    • Porta Ethernet uplink HPE SmartRate (E0)
      • Supporta fino a 2,5 Gbps con compatibilità Ethernet IEEE 802.3bz e NBase-T
      • Retrocompatibile con 100/1000Base-T
    •  Hitless failover POE tra le porte Ethernet
    • Radio Bluetooth Low-Energy (BLE) integrata
      • Abilita i servizi basati sulla posizione con i dispositivi mobili dotati di BLE che ricevono segnali da più Aruba Beacon contemporaneamente
      • Consente il tracciamento degli asset se usato con gli Aruba Asset Tag
    • ACC (Advanced Cellular Coexistence)
      • Riduce al minimo l'interferenza generata da reti cellulari 3G/4G, sistemi di antenne distribuite e apparecchiature commerciali small cell/femtocell
    • Quality of service (QoS) per applicazioni di comunicazioni unificate
      • Supporta la gestione delle priorità e l'applicazione delle politiche per app di comunicazioni unificate, fra cui Skype for Business con dati crittografati di videoconferenze, voce, chat e condivisione di desktop
    • AppRF di Aruba si serve di tecnologia deep packet inspection per classificare e bloccare, dare priorità o limitare la larghezza di banda per oltre 1.500 app aziendali o gruppi di app
    • Gestione RF ottimizzata
      • La tecnologia AirMatch integrata gestisce le bande radio 2,4 GHz e 5 GHz e ottimizza attivamente l'ambiente RF, inclusa l'ampiezza del canale, la selezione dei canali e la potenza di trasmissione.
      • La tecnologia Adaptive Radio Management (ARM) garantisce airtime fairness (equità di accesso alla rete) e fa sì che gli AP operino lontano da fonti di interferenza RF per garantire WLAN affidabili e ad alte prestazioni
    • Analisi di spettro
      • In grado di eseguire funzioni di air monitoring part-time o dedicato, l'analizzatore di spettro esegue in modalità remota la scansione delle bande radio a 2,4 GHz e 5 GHz per individuare le sorgenti di interferenze RF su canali operativi HT20 fino a  VHT160
    • Aruba  Secure Core
      • Garanzia dispositivo: uso di Trusted Platform Module (TPM) per l'archiviazione sicura delle credenziali e delle chiavi, oltre all'avvio sicuro.
      • La protezione dalle intrusioni wireless integrata1sup> garantisce protezione dalle minacce e attenuazione delle stesse ed elimina l'esigenza di sensori RF e appliance di sicurezza separati
      • I servizi per la reputazione e la sicurezza IP identificano, classificano e bloccano i file, gli URL e gli IP malevoli, fornendo una protezione avanzata dalle minacce online
      • Funzionalità SecureJack per il tunneling sicuro del traffico Ethernet cablato
    • Monitoraggio intelligente dell'alimentazione (IPM)
      • Consente all'AP di monitorare costantemente e segnalare il consumo energetico effettivo e, facoltativamente, di prendere decisioni autonome per disattivare determinate funzionalità in base alla quantità di energia disponibile all’unità
      • Configurabile tramite software per disabilitare le funzionalità in ordine predefinito. Di default, per gli access point della serie 340 l'interfaccia USB sarà la prima funzionalità a essere disabilitata se il consumo energetico dell'AP aumenta oltre il budget disponibile
    Modalità operativa a scelta
    • Gli AP serie 340 Aruba offrono svariate modalità operative e opzioni di implementazione per soddisfare requisiti di gestione e installazione specifici:
      • L'AP serie 340 è un access point unificato che supporta entrambe le modalità di implementazione con e senza controller, garantendo così la massima flessibilità.
      • Modalità basata su controller: se implementati insieme a un Mobility Controller Aruba, gli AP serie 340 offrono configurazione centralizzata, crittografia dei dati, applicazione delle politiche e servizi di rete, oltre all'inoltro distribuito e centralizzato del traffico.
      • Modalità senza controller (Instant): la funzione del controller viene virtualizzata in un cluster di AP nella modalità Instant. Con l'ampliamento della rete e/o il variare dei requisiti, le implementazioni in questa modalità possono essere migrate con facilità alla modalità basata su controller.
      • Modalità Remote AP (RAP) per le implementazioni a livello di filiale
      • AM (Air Monitor)1 per IDS wireless, rilevamento e contenimento di access point rogue non autorizzati
      • Analizzatore di spettro (SA)1, dedicato o ibrido, per l'identificazione delle fonti di interferenza RF
      •  Mesh portal o point aziendale sicuro
    • Per le installazioni di grandi dimensioni su più siti, il servizio Aruba Activate riduce notevolmente i tempi di installazione automatizzando il provisioning dei dispositivi, gli upgrade del firmware e la gestione dell'inventario. Con Aruba Activate, gli Instant AP sono spediti dallo stabilimento a qualsiasi sede e si configurano autonomamente all’accensione.
    Specifiche
    • AP-344: modelli con antenna esterna.
    • AP-345: modelli con antenna interna.
    Specifiche radio Wi-Fi
    • Tipo di AP: indoor, dual radio, 5GHz 802.11ac 4x4 MIMO e 2,4-GHz 802.11n 4x4 MIMO
      • La radio a 2,4 GHz supporta anche tutte le velocità 802.11ac (estensione proprietaria)
    • La modalità dual-radio configurabile tramite software supporta:
      • Modalità dual-radio: 5 GHz (Radio 0) e 2,4 GHz (Radio 1)
      • Modalità dual-5 GHz: parte superiore dello spettro 5 GHz (Radio 0) e parte inferiore dello spettro inferiore 5 GHz (Radio 1)
    • 5 GHz:
      • Single User (SU) MIMO con quattro flussi spaziali per una velocità dati wireless massima di 1.733 Mbps a dispositivi client singoli 4SS VHT80 o 2SS VHT160
      • Multi User (MU) MIMO a quattro flussi spaziali per una velocità dati wireless massima di 1.733 Mbps a un massimo di quattro dispositivi client MU-MIMO 1SS o due 2SS contemporaneamente
      • La velocità dati di picco aumenta a 2.166 Mbps quando si utilizza la modulazione 1024-QAM (estensione proprietaria)
    • 2,4 GHz:
      • Single User (SU) MIMO a quattro flussi spaziali per una velocità dati wireless massima di 600 Mbps a singoli dispositivi client 4SS HT40 e fino a 800 Mbps a singoli dispositivi 4SS VHT40 (estensione proprietaria)
    • Supporto di un massimo di 256 dispositivi client associati per radio e di massimo 16 BSSID per radio
    • Bande di frequenza supportate (si applicano restrizioni specifiche di singoli Paesi):
      • Da 2,400 a 2,4835 GHz
      • Da 5,150 a 5,250 GHz2
      • Da 5,250 a 5,350 GHz2
      • Da 5,470 a 5,725 GHz3
      • Da 5,725 a 5,850 GHz3
    • Canali disponibili: a seconda del dominio regolatore configurato
    • La selezione dinamica delle frequenze (DFS, Dynamic Frequency Selection) ottimizza l'utilizzo dello spettro RF disponibile
    • Tecnologie radio supportate:
      • 802.11b: DSSS (Direct-Sequence Spread-Spectrum)
      • 802.11a/g/n/ac: OFDM (Orthogonal Frequency-Division Multiplexing)
    • Tipi di modulazione supportati:
      • 802.11b: BPSK, QPSK, CCK
      • 802.11a/g/n/ac: BPSK, QPSK, 16-QAM, 64-QAM, 256-QAM, 1024-QAM (estensione proprietaria)
    • Potenza di trasmissione: configurabile in incrementi di 0,5 dBm
    • Potenza di trasmissione massima (aggregata, totale condotta), limitata da requisiti normativi locali:
      • Banda a 2,4 GHz: +24 dBm (18 dBm per chain)4
      • Banda a 5 GHz: +24 dBm (18 dBm per chain)4
      • Nota: i livelli di potenza di trasmissione condotta escludono il guadagno dell'antenna. Per la potenza di trasmissione (EIRP) massima, aggiungere il guadagno dell'antenna.
    • La funzionalità ACC (Advanced Cellular Coexistence) riduce al minimo l'impatto dell'interferenza generata dalle reti cellulari
    • Tecnologia MRC (Maximum Ratio Combining) per prestazioni del ricevitore ottimizzate
    • Tecnologia CDD/CSD (Cyclic Delay/Shift Diversity) per prestazioni RF in downlink ottimizzate
    •  Short guard interval per i canali 20 MHz, 40 MHz, 80 MHz e 160 MHz
    • Codifica STBC (Space-Time Block Coding) per un intervallo più ampio e una ricezione ottimizzata
    • Tecnologia LDPC (Low-Density Parity Check) per una correzione degli errori ad alta efficienza e un throughput più elevato
    • Beamforming di trasmissione (TxBF) per una migliore affidabilità e raggio del segnale
    • Velocità dei dati supportate (Mbps):
      • 802.11b: 1, 2, 5,5, 11
      • 802.11a/g: 6, 9, 12, 18, 24, 36, 48, 54
      • 802.11n: da 6,5 a 600 (da MCS0 a MCS31)
      • 802.11ac: da 6,5 a 1.733 (da MCS0 a MCS9, NSS = da 1 a 4 per VHT20/40/80, NSS = da 1 a 2 per VHT160)
      • 802.11ac: 1.950 e 2.166 (MCS10 e MCS11, NSS = da 1 a 4 per VHT20/40/80, NSS = da 1 a 2 per VHT160)5
      • Supporto 802.11n High-Throughput (HT): HT20/40
      • Supporto 802.11ac VHT (very high throughput): VHT20/40/80/160
      • Aggregazione pacchetti 802.11n/ac: A-MPDU, A-MSDU

    1 Non supportato in modalità dual-5 GHz
    2 Non supportato su radio 0 in modalità dual-5 GHz
    3 Non supportato su radio 1 in modalità dual-5 GHz
    4 Ridotto di 2 dB in modalità dual-5 GHz
    5 Estensione proprietaria; le velocità indicate riguardano unicamente il valore NSS più elevato; sono supportate anche velocità aggiuntive per valori NSS inferiori

  • Antenne Wi-Fi
    • AP-344: modelli con antenna esterna. Due set di quattro connettori per antenna RP-SMA:
      • Primario: A0 – A3, connesso a chain da 0 a 3 rispettivamente su ciascuna radio associata
        • Con AP in modalità dual-radio: interfacce dual-band, segnali diplex a/da radio 0 (5 GHz completo) e radio 1 (2,4 GHz)
        • Con AP in modalità dual-5 GHz: interfacce da 5 GHz da radio 0 (5 GHz superiore)
      • Secondario: B0 – B3, connesso a chain da 0 a 3 rispettivamente
        • Con AP in modalità dual-radio: non usato
        • Con AP in modalità dual-5 GHz: interfacce da 5 GHz da radio 1 (5 GHz inferiore)
      • Perdite interne totali tra radio e connettori esterni:
        • Con AP in modalità dual-radio: 2 dB per 5 GHz, 2 dB per 2,4 GHz
        • Con AP in modalità dual-5 GHz: 2 dB per 5 GHz superiore, 1,7 dB per 5 GHz inferiore
    • AP-345: modelli con antenna interna. Totale di otto antenne downtilt omni-direzionali interne
      • Radio 1: quattro antenne omni-direzionali downtilt dual-band polarizzate trasversalmente per 4x4 MIMO con guadagno di picco dell'antenna di 5,8 dBi (2,4 GHz) e di 5,6 dBi (5 GHz) per antenna.
        • Con AP in modalità dual-radio: usato solo per 2,4 GHz
        • Con AP in modalità dual-5 GHz: usato solo per 5 GHz inferiore
      • Radio 0: quattro antenne omnidirezionali downtilt da 5 GHz polarizzate trasversalmente per 4x4 MIMO con guadagno di picco dell'antenna di 5,5 dBi per antenna
        • Con AP in modalità dual-radio: usato solo per spettro 5 GHz completo
        • Con AP in modalità dual-5 GHz: usato solo per spettro 5 GHz superiore
      • Tutte le antenne interne sono ottimizzate per il montaggio orizzontale a soffitto dell'AP. L'angolo downtilt per il guadagno massimo è di circa 30 gradi.
      • Combinando gli schemi di tutte le antenne per radio, il guadagno di picco dello schema medio (effettivo) è:
        • Radio 1: 3,1 dBi in 2,4 GHz e 2,2 dBi in 5 GHz.
        • Radio 0: 2,7 dBi in 5 GHz.
    Altre interfacce
    • Una porta HPE Smart Rate (RJ-45, massima velocità negoziata 2,5 Gbps)
      • Rilevamento automatico della velocità di collegamento (100/1000/2500BASE-T) e MDI/MDX
      • La velocità di 2,5 Gbps è conforme alle specifiche NBase-T e 802.3bz
      • PoE-PD: 48 Vcc (nominale) 802.3at PoE
    • Una interfaccia di rete 10/100/1000BASE-T Ethernet (RJ-45)
      • Rilevamento automatico della velocità di collegamento e MDI/MDX
      • PoE-PD: 48 Vcc (nominale) 802.3at PoE
    • Supporto LACP (Link aggregation) tra entrambe le porte di rete per ridondanza e maggiore capacità
    • Interfaccia di alimentazione DC, accetta una spina circolare con positivo centrale da 1,35/3,5 mm con lunghezza di 9,5 mm
    • Interfaccia host USB 2.0 (connettore di tipo A)
    • Radio BLE (Bluetooth Low Energy)
      • Fino a 4 dBm di potenza di trasmissione (classe 2) e -91 dBm di sensibilità di ricezione
      • Antenna omnidirezionale polarizzata in verticale integrata con downtilt di circa 30 gradi e guadagno di picco di 4,9 dBi (AP-345) o 3,1 dBi (AP-344)
    • Indicatori visivi (LED a tre colori): per lo stato di sistema e radio
    • Pulsante di reset: factory rest, controllo modalità LED (normale/off)
    • Interfaccia console seriale (di proprietà, jack fisico µUSB)
    • Slot di sicurezza Kensington
    Alimentatori e consumo
    • L'AP supporta l'alimentazione DC diretta e Power over Ethernet (PoE)
    • Quando sono disponibili entrambe le sorgenti di alimentazione, l'alimentazione DC ha la priorità sul PoE
    • Alimentatori venduti separatamente
    • Sorgente DC diretta: 48 Vcc nominali, +/- 5%
    • Power over Ethernet (PoE): sorgente conforme a 802.3af/802.3at a 48 V dc (nominale)
    • Se alimentato da una sorgente di alimentazione DC diretta, l'AP funzionerà senza restrizioni
    • Se alimentato da PoE e con la funzionalità IPM abilitata, l'AP verrà avviato in modalità senza restrizioni, anche se potrebbero applicarsi delle limitazioni dovute alla potenza effettiva e al budget PoE. Le restrizioni IPM applicabili, e il relativo ordine di applicazione, sono programmabili.
    • Se alimentato da PoE con la funzionalità IPM disabilitata, l'AP applicherà alcune restrizioni fisse:
      • L’interfaccia USB è disattivata durante l’utilizzo di una sorgente di alimentazione PoE 802.3at
      • L'interfaccia USB e la seconda porta Ethernet (E1 se si usa E0, altrimenti E0) sono disabilitate ed entrambe le radio sono limitate all'operazione 2x2 (AP in modalità dual-radio) o all'operazione 1x1 (AP in modalità dual-5 GHz) quando si usa una sorgente di alimentazione PoE 802.3af
    • Massimo consumo di energia:
      • Alimentazione DC: 20 W (AP in modalità dual-radio), 22,8 W (AP in modalità dual-5 GHz)
      • Alimentazione PoE (802.3at): 21,9 W (AP in modalità dual-radio), 25,1 W (AP in modalità dual-5 GHz)
      • Alimentazione PoE (802.3af): 13,5 W
      • Tutti i numeri riportati sono relativi a una situazione in cui non è connesso alcun dispositivo USB esterno. Quando si forniscono tutti i 5 W a un dispositivo di questo tipo, il consumo energetico incrementale (caso peggiore) per l'AP aumenterà fino a 6 W (DC) o a 6,6 W (PoE)
    • Consumo energetico massimo (caso peggiore) in modalità inattiva: 11 W (DC o PoE)
    Montaggio
    • L'AP è fornito in dotazione con due staffe di montaggio nere per il collegamento a T-bar piatte da soffitto da 9/16" o 15/16"
    • Sono disponibili diversi kit di montaggio opzionali per il collegamento dell'AP a una gamma di superfici diverse; per maggiori dettagli, vedere la sezione relativa all'ordinazione, di seguito
    Caratteristiche fisiche
    • Dimensioni e peso (unità, esclusi gli accessori di montaggio):
      • 22,5 cm (L) x 22,4 cm (P) x 5,2 cm (A)
      • 8,9" (L) x 8,9" (P) x 2" (A)
      • 1,05 kg
    • Dimensioni e peso (spedizione):
      • 33,9 cm (L) x 29 cm (P) x 8,8 cm (A)
      • 13,3" (L) x 11,4" (P) x 3,5" (A)
      • 1,65 kg
    Condizioni ambientali
    • Funzionamento:
      • Temperatura: da 0 °C a +50 °C
      • Umidità: da 5% a 93% senza condensa
    • Immagazzinaggio e trasporto:
      • Temperatura: da 40°C a +70°C
    Affidabilità
    • MTBF: 640 kh (73 anni) a una temperatura di esercizio di +25 °C
    Conformità normativa
    • FCC/ISED
    • Marchio CE
    • Direttiva RED 2014/53/EU
    • Direttiva EMC 2014/30/UE
    • Direttiva sulla bassa tensione 2014/35/UE
    • UL/IEC/EN 60950
    • EN  60601-1-1, EN60601-1-2
    • Per ulteriori informazioni e approvazioni normative specifiche dei singoli Paesi, rivolgersi al proprio rappresentante Aruba.
    Numeri di modello normativo
    • AP-344: APIN0344
    • AP-345: APIN0345
    Certificazioni
    • CB Scheme Safety, cTUVus
    • UL2043 Plenum Rating
    • Certificato Wi-Fi Alliance 802.11a/b/g/n, ac
    • Wi-Fi CERTIFIED™ ac (con funzionalità Wave 2)
    Garanzia
    Versioni minime del software
    • ArubaOS e Aruba InstantOS 8.3.0.0


Aruba è leader dell'Edge

Aruba è leader dell'Edge

Gartner ha di nuovo nominato Aruba azienda leader del settore nel Quadrante Magico 2020 per l'infrastruttura di accesso per le reti wireless LAN e cablate. Oltre a ciò, Aruba ha ottenuto i punteggi più alti in 6 su 6 casi di utilizzo del Gartner Critical Capabilities Report 2020.

Prodotti correlati

Trova informazioni sui prodotti Aruba che completano e supportano gli AP della serie 340 o un'altra soluzione più adatta alle tue esigenze.

Aruba 550 series access points

AP serie 550

Gli AP wireless della serie 550, fiore all'occhiello del Wi-Fi 6, sono progettati per supportare radio 8x8 o dual 4x4 5 GHz, rendendoli l'ideale per ambienti mobile e IoT a densità estrema.

Aruba 530 series access points

AP serie 530

Realizzati sugli standard Wi-Fi 6, gli AP della serie 530 includono radio MU-MIMO 4x4 bidirezionali e doppie porte smart-rate, OFDMA e Target Wake Time. Per questo, sono la soluzione ideale per implementazioni ad alta densità e IoT.

Aruba 510 series access points

AP serie 510

Gli AP di fascia media della serie 510 offrono un accesso a prestazioni elevate per dispositivi mobili e IoT. Una porta SmartRate da 2,5 Gbps fornisce una connettività con larghezza di banda superiore, distribuisce l'alimentazione PoE ai dispositivi collegati e protegge il wired-link per gli investimenti wireless di prossima generazione. Per questo, è la soluzione ideale per le implementazioni nei campus.

Si comincia!