Westin Hotels & Resorts

Una catena di hotel a cinque stelle esalta l'esperienza dell'utente con touchpoint digitali

  • Profilo del cliente

    Westin Hotels & Resorts è da oltre un decennio leader globale nel campo alberghiero e del benessere, aiutando i propri ospiti a dimenticare le fatiche del viaggio.

    Con più di 220 hotel e resort in quasi 40 paesi, Westin Hotels & Resorts fa parte del portfolio di marchi di Marriott International.

    Il Westin London City segna il debutto del marchio nel Regno Unito. La proprietà è di 4C Hotel Group e la gestione di RBH Management Group.
    • Settore verticale: Settore dell’ospitalità
    • Posizione: Londra, Regno Unito
    • Dimensione del cliente: 222 stanze, sala da ballo da 250 posti (teatro)/400 posti (ricevimento)

    Caso di utilizzo

    Supporto di una serie di applicazioni digitali per ospiti e operative nell'ambito del debutto a Londra del marchio di hotel a cinque stelle.

    Requisiti

    • Garantire un Wi-Fi affidabile in tutta la nuova struttura
    • Supportare un'ampia gamma di applicazioni, esistenti e in programma per il futuro
    • Fornire visibilità in tempo reale sulle prestazioni della rete

    Risultati

    • Offrire agli ospiti un'esperienza interamente digitale, dal check-in alle serrature delle porte al servizio in camera
    • Offrire una segmentazione di rete sicura per ospiti, personale e visitatori
    • Permettere di migliorare le operazioni e la sostenibilità grazie a sensori di gestione dell'edificio connessi alla rete
    • Generare mappe di calore e dati sugli utenti per fornire informazioni utili in vista di successivi miglioramenti del servizio

    Le restrizioni ai viaggi su scala globale hanno reso questi ultimi due anni molto complicati per il settore ricettivo. Ma non è stato tutto tempo perso.

    Il settore ha sfruttato questo periodo per rivedere le aspettative di servizio e riesaminare l'efficienza operativa. I clienti, dal canto loro, badano molto di più alla sostenibilità, allo scopo, alla salute e al benessere.

    "Sono stati anni difficili," afferma Alex Dallocchio, direttore generale del Westin London City, "ma ci sono molte ragioni per essere ottimisti."

    "Dal punto di vista della tecnologia, la cosa di cui abbiamo più bisogno è la flessibilità," dichiara Vibhu Gaind, CIO di RBH Management, la società che gestisce il Westin London City. "L'esigenza di digitalizzare i processi nel settore ricettivo è diventata prioritaria. La nostra sfida è stata quella di creare una piattaforma di rete in grado di supportare diversi casi di utilizzo e di integrare diversi tipi di applicazioni, indipendentemente dalle applicazioni scelte."

    The Westin Hotel London City lobby

    Creare uno spazio ricettivo flessibile

    Il Westin London City, ultima aggiunta al panorama di hotel a cinque stelle londinese, è il primo hotel Westin nel Regno Unito e il 1.000o hotel di Marriott nella regione EMEA. È significativamente molto di più di un luogo in cui i viaggiatori possano riposare. La struttura da 222 camere include una spa, una piscina, sale per la fisioterapia, una sala da ballo, un wine bar e un ristorante.
    "Abbiamo anche una sala fitness che offre un'esperienza di ciclismo indoor di livello mondiale con biciclette Peloton," dichiara Dallocchio. "Siamo i primi in Europa."

    Il Westin dimostra come il settore ricettivo debba trarre ricavi da più fonti. Non è soltanto un hotel, ma anche uno spazio per eventi e una destinazione wellness. Ciò richiede un nuovo approccio alla progettazione.

    "Dal punto di vista della tecnologia, la cosa di cui abbiamo più bisogno è la flessibilità," dichiara Vibhu Gaind, CIO di RBH Management, la società che gestisce il Westin London City. "L'esigenza di digitalizzare i processi nel settore ricettivo è diventata prioritaria. La nostra sfida è stata quella di creare una piattaforma di rete in grado di supportare diversi casi di utilizzo e di integrare diversi tipi di applicazioni, indipendentemente dalle applicazioni scelte."

    Possibilità di sfruttare un'esperienza globale

    La rete del Westin London City si basa su un'architettura cablata e wireless Aruba unificata che si appoggia su AP gestiti da controller e su solidi switch core e accessi. L'hotel è coperto da oltre 300 access point wireless Aruba, compresi 222 AP Aruba per il settore ricettivo, che forniscono copertura Wi-Fi nelle camere e connettività cablata per dispositivi quali TV e telefoni IP. La rete è gestita da Hoist Group, un fornitore di servizi IT leader nel settore ricettivo.

    Gaind dichiara che la scelta dei prodotti Aruba è stata una decisione di RBH Management. "Aruba è da anni un nostro grande partner. Ci ha sempre permesso di dare alla tecnologia un ruolo di rilievo," afferma. "L'architettura Aruba si basa su un approccio di rete integrato e operazioni di rete più snelle."

    Inoltre, continua Gaind, Aruba può vantare una grande esperienza nel settore ricettivo: "In quanto partner, Aruba mette sul tavolo un'esperienza di livello globale."

    Adattabilità a più casi d'utilizzo

    I marchi di hotel internazionali tendono a seguire modelli gestionali estremamente standardizzati. Dal punto di vista operativo, la standardizzazione garantisce maggiore efficienza. Per gli ospiti, la familiarità rappresenta un comfort.

    Gaind sostiene che il progetto di rete del Westin sia quasi totalmente originale. Le esigenze uniche dell'hotel (ospiti premium, spazio eventi, spazi indoor e outdoor) hanno richiesto un'attenzione particolare nella progettazione della rete fin nei suoi dettagli. La pandemia è stata un semplice promemoria del fatto che il mercato è in costante evoluzione.

    "La chiave è la flessibilità," afferma Gaind. "Aruba ci fornisce una piattaforma adatta a molti scopi. Quando ospitiamo un evento, so di poter fornire un accesso sicuro alla rete tanto a 20 delegati quanto a 300 ospiti di una conferenza. La soluzione offre un controllo e una scalabilità immediati, senza spese in conto capitale proibitive."

    L'architettura unificata consente all'hotel di gestire gli accessi alla rete per una varietà di utenti, con fasce di privilegi e impostazioni di sicurezza diversificate valide per tutta l'infrastruttura. Ciò significa che è possibile creare un segmento sicuro per gli ospiti, un altro per le operazioni interne e un altro ancora per i fornitori esterni operanti in loco, se necessario. Il Westin London City può offrire agli organizzatori di eventi la migliore rete Network-as-a-Service in modo semplice e affidabile.
    "Grazie alla nostra piattaforma allo stato dell'arte, possiamo vedere con esattezza tutto ciò che succede sulla rete, in tempo reale e con un clic," dichiara Gaind.

    Il livello di dettaglio raggiungibile consente di personalizzare e migliorare l'esperienza degli ospiti. Molti ospiti del Westin saranno già membri del programma bonus Bonvoy di Marriott e sapranno già come accedere alle funzionalità dell'hotel tramite l'app Marriott Bonvoy.

    L'architettura Aruba fornisce una piattaforma scalabile e sicura su cui RBH Management può integrare le applicazioni esistenti e testare soluzioni nuove. Gaind afferma che implementare una grande quantità di nuove applicazioni digitali in una volta sola non è mai la soluzione ideale. L'obiettivo è reagire in maniera tempestiva ma misurata.

    The Westin Hotel London City guest room

    Esperienza a cinque stelle con uno strato digitale in più

    L'architettura Aruba fornisce una piattaforma scalabile e sicura su cui RBH Management può integrare le applicazioni esistenti e testare soluzioni nuove. Gaind afferma che implementare una grande quantità di nuove applicazioni digitali in una volta sola non è mai la soluzione ideale. L'obiettivo è reagire in maniera tempestiva ma misurata.

    "Non vogliamo sopraffare i nostri ospiti. Vogliamo che sfruttino effettivamente i nuovi servizi," dichiara Gaind. "La nostra rete ci offre delle fondamenta aperte e flessibili su cui costruire. Ora possiamo muoverci a un ritmo appropriato."

    Oggi sono disponibili i servizi di chiave digitale per le camere, auto-check-in e servizio in camera tramite app. Nelle sale riservate agli eventi è inoltre disponibile tutto ciò che serve per le videoconferenze. In futuro, potrebbero essere disponibili tour in realtà virtuale, un concierge digitale o servizi sbloccabili tramite software di riconoscimento del volto.

    "Al momento, gli ospiti possono gestire l'intero soggiorno tramite il loro telefono," afferma Dallocchio.

    Nell'improbabile caso in cui un ospite non abbia un telefono, ciascuna camera del Westin London City è dotata di un tablet che permette agli ospiti di ordinare il servizio in camera, prenotare una sessione alla spa o una corsa con il running concierge dell'hotel. Dallocchio sostiene che tutto ciò riflette la familiarità che gli ospiti ormai hanno con i canali digitali.

    "Alcuni potrebbero restare una settimana senza parlare con altra anima viva, se lo volessero," afferma. "Ma il nostro focus rimane sull'esperienza umana."

    Il servizio gestito consente all'hotel di focalizzarsi sull'esperienza dell'ospite

    Il Network-as-a-Service di Hoist Group, afferma Gaind, permette al team del Westin di concentrarsi sulla propria competenza fondamentale: l'esperienza dell'ospite.

    "In questo settore, la tecnologia gioca un ruolo da protagonista nella fornitura dei servizi. Noi però non siamo un'azienda tecnologica, siamo un'azienda che mette le persone al centro di tutto. Il servizio gestito ci garantisce l'adattabilità necessaria per far fronte a ogni eventualità senza però avere anche il problema di gestire la rete. Abbiamo il conforto di sapere che la rete sta lì, sullo sfondo, pronta per essere utilizzata quando serve."

    "C'è stato un significativo investimento in una gestione più intelligente dell'energia elettrica nell'hotel," afferma Dallocchio. "Il sistema di gestione dell'edificio e tutti i sensori che monitorano l'illuminazione e il riscaldamento sono connessi alla rete. La sostenibilità e la tecnologia sono concetti strettamente connessi al nostro marchio."

    The Westin Hotel London City dining room

    La tecnologia aiuta a offrire un servizio unico

    I touchpoint digitali, inoltre, supportano anche gli obiettivi di sostenibilità di Westin. È sempre meno necessario stampare su carta, fornire menù o brochure cartacei nelle camere o tessere magnetiche di plastica. Le rotazioni del personale vengono pianificate meglio. Le squadre della manutenzione possono segnalare i problemi e mettere a registro le riparazioni con una prova video.

    "C'è stato un significativo investimento in una gestione più intelligente dell'energia elettrica nell'hotel," afferma Dallocchio. "Il sistema di gestione dell'edificio e tutti i sensori che monitorano l'illuminazione e il riscaldamento sono connessi alla rete. La sostenibilità e la tecnologia sono concetti strettamente connessi al nostro marchio."

    L'esperienza Westin, prosegue, non dovrebbe mai essere concepita "con lo stampino". Ci sono dei temi comuni, ma l'enfasi deve sempre essere posta sull'individualità.

    "Si può soggiornare in dieci hotel Westin diversi e vivere dieci esperienze diverse," afferma. "Il nostro obiettivo è creare un'esperienza unica, vuoi per il cibo, vuoi per il design dell'arredamento, vuoi per i tour guidati della città. La tecnologia è lì solo per servire."

    Ulteriori informazioni

    Aruba ci fornisce una piattaforma adatta a molti scopi. Quando ospitiamo un evento, so di poter fornire un accesso sicuro alla rete tanto a 20 delegati quanto a 300 ospiti di una conferenza. La soluzione offre un controllo e una scalabilità immediati.
    Vibhu Gaind, CIO di RBH Management, operatore, The Westin London City
  • Profilo del cliente

    Westin Hotels & Resorts è da oltre un decennio leader globale nel campo alberghiero e del benessere, aiutando i propri ospiti a dimenticare le fatiche del viaggio.

    Con più di 220 hotel e resort in quasi 40 paesi, Westin Hotels & Resorts fa parte del portfolio di marchi di Marriott International.

    Il Westin London City segna il debutto del marchio nel Regno Unito. La proprietà è di 4C Hotel Group e la gestione di RBH Management Group.
    • Settore verticale: Settore dell’ospitalità
    • Posizione: Londra, Regno Unito
    • Dimensione del cliente: 222 stanze, sala da ballo da 250 posti (teatro)/400 posti (ricevimento)

    Caso di utilizzo

    Supporto di una serie di applicazioni digitali per ospiti e operative nell'ambito del debutto a Londra del marchio di hotel a cinque stelle.

    Requisiti

    • Garantire un Wi-Fi affidabile in tutta la nuova struttura
    • Supportare un'ampia gamma di applicazioni, esistenti e in programma per il futuro
    • Fornire visibilità in tempo reale sulle prestazioni della rete

    Risultati

    • Offrire agli ospiti un'esperienza interamente digitale, dal check-in alle serrature delle porte al servizio in camera
    • Offrire una segmentazione di rete sicura per ospiti, personale e visitatori
    • Permettere di migliorare le operazioni e la sostenibilità grazie a sensori di gestione dell'edificio connessi alla rete
    • Generare mappe di calore e dati sugli utenti per fornire informazioni utili in vista di successivi miglioramenti del servizio

    Le restrizioni ai viaggi su scala globale hanno reso questi ultimi due anni molto complicati per il settore ricettivo. Ma non è stato tutto tempo perso.

    Il settore ha sfruttato questo periodo per rivedere le aspettative di servizio e riesaminare l'efficienza operativa. I clienti, dal canto loro, badano molto di più alla sostenibilità, allo scopo, alla salute e al benessere.

    "Sono stati anni difficili," afferma Alex Dallocchio, direttore generale del Westin London City, "ma ci sono molte ragioni per essere ottimisti."

    "Dal punto di vista della tecnologia, la cosa di cui abbiamo più bisogno è la flessibilità," dichiara Vibhu Gaind, CIO di RBH Management, la società che gestisce il Westin London City. "L'esigenza di digitalizzare i processi nel settore ricettivo è diventata prioritaria. La nostra sfida è stata quella di creare una piattaforma di rete in grado di supportare diversi casi di utilizzo e di integrare diversi tipi di applicazioni, indipendentemente dalle applicazioni scelte."

    The Westin Hotel London City lobby

    Creare uno spazio ricettivo flessibile

    Il Westin London City, ultima aggiunta al panorama di hotel a cinque stelle londinese, è il primo hotel Westin nel Regno Unito e il 1.000o hotel di Marriott nella regione EMEA. È significativamente molto di più di un luogo in cui i viaggiatori possano riposare. La struttura da 222 camere include una spa, una piscina, sale per la fisioterapia, una sala da ballo, un wine bar e un ristorante.
    "Abbiamo anche una sala fitness che offre un'esperienza di ciclismo indoor di livello mondiale con biciclette Peloton," dichiara Dallocchio. "Siamo i primi in Europa."

    Il Westin dimostra come il settore ricettivo debba trarre ricavi da più fonti. Non è soltanto un hotel, ma anche uno spazio per eventi e una destinazione wellness. Ciò richiede un nuovo approccio alla progettazione.

    "Dal punto di vista della tecnologia, la cosa di cui abbiamo più bisogno è la flessibilità," dichiara Vibhu Gaind, CIO di RBH Management, la società che gestisce il Westin London City. "L'esigenza di digitalizzare i processi nel settore ricettivo è diventata prioritaria. La nostra sfida è stata quella di creare una piattaforma di rete in grado di supportare diversi casi di utilizzo e di integrare diversi tipi di applicazioni, indipendentemente dalle applicazioni scelte."

    Possibilità di sfruttare un'esperienza globale

    La rete del Westin London City si basa su un'architettura cablata e wireless Aruba unificata che si appoggia su AP gestiti da controller e su solidi switch core e accessi. L'hotel è coperto da oltre 300 access point wireless Aruba, compresi 222 AP Aruba per il settore ricettivo, che forniscono copertura Wi-Fi nelle camere e connettività cablata per dispositivi quali TV e telefoni IP. La rete è gestita da Hoist Group, un fornitore di servizi IT leader nel settore ricettivo.

    Gaind dichiara che la scelta dei prodotti Aruba è stata una decisione di RBH Management. "Aruba è da anni un nostro grande partner. Ci ha sempre permesso di dare alla tecnologia un ruolo di rilievo," afferma. "L'architettura Aruba si basa su un approccio di rete integrato e operazioni di rete più snelle."

    Inoltre, continua Gaind, Aruba può vantare una grande esperienza nel settore ricettivo: "In quanto partner, Aruba mette sul tavolo un'esperienza di livello globale."

    Adattabilità a più casi d'utilizzo

    I marchi di hotel internazionali tendono a seguire modelli gestionali estremamente standardizzati. Dal punto di vista operativo, la standardizzazione garantisce maggiore efficienza. Per gli ospiti, la familiarità rappresenta un comfort.

    Gaind sostiene che il progetto di rete del Westin sia quasi totalmente originale. Le esigenze uniche dell'hotel (ospiti premium, spazio eventi, spazi indoor e outdoor) hanno richiesto un'attenzione particolare nella progettazione della rete fin nei suoi dettagli. La pandemia è stata un semplice promemoria del fatto che il mercato è in costante evoluzione.

    "La chiave è la flessibilità," afferma Gaind. "Aruba ci fornisce una piattaforma adatta a molti scopi. Quando ospitiamo un evento, so di poter fornire un accesso sicuro alla rete tanto a 20 delegati quanto a 300 ospiti di una conferenza. La soluzione offre un controllo e una scalabilità immediati, senza spese in conto capitale proibitive."

    L'architettura unificata consente all'hotel di gestire gli accessi alla rete per una varietà di utenti, con fasce di privilegi e impostazioni di sicurezza diversificate valide per tutta l'infrastruttura. Ciò significa che è possibile creare un segmento sicuro per gli ospiti, un altro per le operazioni interne e un altro ancora per i fornitori esterni operanti in loco, se necessario. Il Westin London City può offrire agli organizzatori di eventi la migliore rete Network-as-a-Service in modo semplice e affidabile.
    "Grazie alla nostra piattaforma allo stato dell'arte, possiamo vedere con esattezza tutto ciò che succede sulla rete, in tempo reale e con un clic," dichiara Gaind.

    Il livello di dettaglio raggiungibile consente di personalizzare e migliorare l'esperienza degli ospiti. Molti ospiti del Westin saranno già membri del programma bonus Bonvoy di Marriott e sapranno già come accedere alle funzionalità dell'hotel tramite l'app Marriott Bonvoy.

    L'architettura Aruba fornisce una piattaforma scalabile e sicura su cui RBH Management può integrare le applicazioni esistenti e testare soluzioni nuove. Gaind afferma che implementare una grande quantità di nuove applicazioni digitali in una volta sola non è mai la soluzione ideale. L'obiettivo è reagire in maniera tempestiva ma misurata.

    The Westin Hotel London City guest room

    Esperienza a cinque stelle con uno strato digitale in più

    L'architettura Aruba fornisce una piattaforma scalabile e sicura su cui RBH Management può integrare le applicazioni esistenti e testare soluzioni nuove. Gaind afferma che implementare una grande quantità di nuove applicazioni digitali in una volta sola non è mai la soluzione ideale. L'obiettivo è reagire in maniera tempestiva ma misurata.

    "Non vogliamo sopraffare i nostri ospiti. Vogliamo che sfruttino effettivamente i nuovi servizi," dichiara Gaind. "La nostra rete ci offre delle fondamenta aperte e flessibili su cui costruire. Ora possiamo muoverci a un ritmo appropriato."

    Oggi sono disponibili i servizi di chiave digitale per le camere, auto-check-in e servizio in camera tramite app. Nelle sale riservate agli eventi è inoltre disponibile tutto ciò che serve per le videoconferenze. In futuro, potrebbero essere disponibili tour in realtà virtuale, un concierge digitale o servizi sbloccabili tramite software di riconoscimento del volto.

    "Al momento, gli ospiti possono gestire l'intero soggiorno tramite il loro telefono," afferma Dallocchio.

    Nell'improbabile caso in cui un ospite non abbia un telefono, ciascuna camera del Westin London City è dotata di un tablet che permette agli ospiti di ordinare il servizio in camera, prenotare una sessione alla spa o una corsa con il running concierge dell'hotel. Dallocchio sostiene che tutto ciò riflette la familiarità che gli ospiti ormai hanno con i canali digitali.

    "Alcuni potrebbero restare una settimana senza parlare con altra anima viva, se lo volessero," afferma. "Ma il nostro focus rimane sull'esperienza umana."

    Il servizio gestito consente all'hotel di focalizzarsi sull'esperienza dell'ospite

    Il Network-as-a-Service di Hoist Group, afferma Gaind, permette al team del Westin di concentrarsi sulla propria competenza fondamentale: l'esperienza dell'ospite.

    "In questo settore, la tecnologia gioca un ruolo da protagonista nella fornitura dei servizi. Noi però non siamo un'azienda tecnologica, siamo un'azienda che mette le persone al centro di tutto. Il servizio gestito ci garantisce l'adattabilità necessaria per far fronte a ogni eventualità senza però avere anche il problema di gestire la rete. Abbiamo il conforto di sapere che la rete sta lì, sullo sfondo, pronta per essere utilizzata quando serve."

    "C'è stato un significativo investimento in una gestione più intelligente dell'energia elettrica nell'hotel," afferma Dallocchio. "Il sistema di gestione dell'edificio e tutti i sensori che monitorano l'illuminazione e il riscaldamento sono connessi alla rete. La sostenibilità e la tecnologia sono concetti strettamente connessi al nostro marchio."

    The Westin Hotel London City dining room

    La tecnologia aiuta a offrire un servizio unico

    I touchpoint digitali, inoltre, supportano anche gli obiettivi di sostenibilità di Westin. È sempre meno necessario stampare su carta, fornire menù o brochure cartacei nelle camere o tessere magnetiche di plastica. Le rotazioni del personale vengono pianificate meglio. Le squadre della manutenzione possono segnalare i problemi e mettere a registro le riparazioni con una prova video.

    "C'è stato un significativo investimento in una gestione più intelligente dell'energia elettrica nell'hotel," afferma Dallocchio. "Il sistema di gestione dell'edificio e tutti i sensori che monitorano l'illuminazione e il riscaldamento sono connessi alla rete. La sostenibilità e la tecnologia sono concetti strettamente connessi al nostro marchio."

    L'esperienza Westin, prosegue, non dovrebbe mai essere concepita "con lo stampino". Ci sono dei temi comuni, ma l'enfasi deve sempre essere posta sull'individualità.

    "Si può soggiornare in dieci hotel Westin diversi e vivere dieci esperienze diverse," afferma. "Il nostro obiettivo è creare un'esperienza unica, vuoi per il cibo, vuoi per il design dell'arredamento, vuoi per i tour guidati della città. La tecnologia è lì solo per servire."

    Aruba ci fornisce una piattaforma adatta a molti scopi. Quando ospitiamo un evento, so di poter fornire un accesso sicuro alla rete tanto a 20 delegati quanto a 300 ospiti di una conferenza. La soluzione offre un controllo e una scalabilità immediati.
    Vibhu Gaind, CIO di RBH Management, operatore, The Westin London City
  • Profilo del cliente

    Westin Hotels & Resorts è da oltre un decennio leader globale nel campo alberghiero e del benessere, aiutando i propri ospiti a dimenticare le fatiche del viaggio.

    Con più di 220 hotel e resort in quasi 40 paesi, Westin Hotels & Resorts fa parte del portfolio di marchi di Marriott International.

    Il Westin London City segna il debutto del marchio nel Regno Unito. La proprietà è di 4C Hotel Group e la gestione di RBH Management Group.
    • Settore verticale: Settore dell’ospitalità
    • Posizione: Londra, Regno Unito
    • Dimensione del cliente: 222 stanze, sala da ballo da 250 posti (teatro)/400 posti (ricevimento)